5giornia5stelle del 3 luglio

Lo strafalcione più assurdo della settimana? E’ di Renzi, che a “Porta a porta” ha sostenuto come il Reddito di Cittadinanza sia “incostituzionale”. Che Renzi di Costituzione sappia poco o nulla è ampiamente verificato, ma ad ulteriore prova i nostri Danilo Toninelli e Nunzia Catalfo ci leggono l’opinione di illustri costituzionalisti che smentiscono il premier. E non solo loro: anche il Friuli a guida Serracchiani, grazie alla battaglia condotta dal MoVimento, avvia il Reddito di Cittadinanza. Ce ne parla Cristian Sergo (M5S Friuli).

Mentre attendiamo i risultati del referendum greco, a Bruxelles si è discusso di euro in un convegno a cui hanno partecipato i nostri portavoce Marco Zanni e Marco Valli. Ecco i loro interventi.

Sempre in tema di Europa e finanza (duo indissolubile), alla Camera sta per arrivare l’ennesima batosta per gli italiani: il bail-in, ovvero il salvataggio delle banche fallite con i soldi dei correntisti. Alessio Villarosa ci spiega questa nuova spada di Damocle sulla nostra testa, aiutateci a farlo sapere a tutti.

Al Senato si è discusso di Confidi, istituto che serve a garantire il credito. Laura Bottici, nella sua dichiarazione di voto, spiega che una riforma è giusta e necessaria, ma non in forma di legge delega: il M5S non si fida di un governo da sempre così sottomesso alle banche!

Alla Camera siamo riusciti a far passare un nostro provvedimento sugli amministratori delle partecipate: basta con i premi e i bonus ai dirigenti delle società in perdita, deve essere premiata solo la meritocrazia. Ce ne parlano Roberta Lombardi e Claudio Cominardi.

Si è discusso a Palazzo Madama anche del DL Agricoltura, e la nostra Daniela Donno spiega a tutta l’aula come questo decreto sia una vera e propria porcheria, senza davvero nulla da salvare: dall’agricoltura si spremono soldi, senza valorizzare in alcun modo la qualità ed il Made in Italy alimentare.

Alla Camera invece una bella vittoria del MoVimento 5 Stelle: finalmente l’istituzione della Commissione d’Inchiesta sui danni da Uranio Impoverito e i danni da Vaccino. Ce ne parlano Gianluca Rizzo e Marialucia Lorefice.

Infine, non dimentichiamo gli OGM. In un convegno al Senato, la nostra Elena Fattori espone dati inquietanti che rivelano come, nel latte delle mucche alimentate con mangimi OGM, se ne riscontrino tracce che finiscono nei tessuti dei vitelli. Ma si sa: questo è quello che passa il convento Europa, come (ce lo ricorda Marco Zullo) il formaggio fatto con le polverine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...